La qualificazione AgID non è solo un bollino!


Sai qual è la differenza tra un CMS qualificato AgID e uno non qualificato?

La differenza sta in un’unica parola: sicurezza.

Sì, perché utilizzare un CMS non qualificato AgID per creare il sito web della scuola non vuole solo dire non rispettare la normativa, ma anche andare incontro a rischi legati alla sicurezza.

Come sottolineato anche dall’AgID, non tutti i servizi e le infrastrutture “in cloud” sono uguali. 

In alcuni casi, infatti, questi non rispettano gli standard, le garanzie operative e l’affidabilità definiti a livello internazionale. 

Questa disomogeneità può rappresentare un rischio quando si affidano i propri dati a software e piattaforme per siti web che non assicurano livelli minimi di sicurezza.

Il percorso di qualificazione al “Marketplace AgID” comporta per le aziende che propongono servizi alle pubbliche amministrazioni – e quindi anche alle scuole – il possedere specifici requisiti.

Giusto per citarne alcuni, le aziende devono:

  1. Porsi come obiettivo primario la sicurezza applicativa
  2. Garantire un adeguato supporto tecnico al cliente
  3. Essere trasparenti e rendere disponibili le informazioni sulle modalità di erogazione del servizio
  4. Mettere tra i primi requisiti, come ordine di importanza, la protezione dei dati e la portabilità in tutte le fasi di avanzamento della fornitura
  5. Realizzare servizi interoperabili mediante l’utilizzo di opportune API

Queste, come detto, sono solo alcune delle caratteristiche e dei requisiti che differenziano un servizio qualificato AgID da uno non qualificato.

Ecco perché SCUOLASTICO, il CMS creato “ad hoc” per realizzare il sito web della scuola, è un servizio qualificato AgID.

Per attivare SCUOLASTICO in pochi e semplici passaggi visita la pagina attiva.scuolastico.it.

Realizzeremo senza impegno il nuovo sito web della tua scuola!

Grazie alla nostra garanzia “ZERO RISCHI” potrai testarlo per 30 giorni, e scegliere quindi se perfezionare o meno l’acquisto.